lettera aperta …

dicembre 2019

Cari Genitori, Familiari, Dirigenti e Collaboratori dei nostri Atleti CNO

lunedì scorso in serata si è svolta a Parabiago nella sede del bellissimo museo della Rancilio macchine da caffè l’usuale riunione di fine anno, convocata dal consiglio direttivo, a cui partecipano tutte le nostre società. Si è discusso della parte finale della stagione, in particolare della Finale dei circuiti a Savona, della prima appludita CNO-Cup a Biella, della programmazione delle gare della prossima stagione …..
….ma non è questo che voglio riportarvi, per questi argomenti la nostra Segreteria  , perché è anche NOSTRA, stila professionalmente gli appositi verbali.
Vorrei riportare qui qualche altra considerazione e sensazione, emersa in oltre tre ore di riunione fra i presenti e dai consiglieri al tavolo direttivo.
E sì, …si comincia tutti alle 20;30, dopo una lunga di giornata di lavoro come tutti voi; qualcuno arriva in ritardo, qualcun altro arriva con molto ritardo, magari perché si è interrotto qualcosa di importante per la famiglia o perché il viaggio di lavoro è durato più del solito? … e si finisce a mezzanotte passata, con magari un’ora e più per parecchi dei presenti prima di ritornare a casa.
Ci siamo abituati tutti vero? … vuoi per la riunione di condominio o della scuola, vuoi per la riunione di un’altra associazione sportiva o sociale di cui facciamo già parte.
Cosa scrive questo qui? Chiede l’applauso per i presenti? Mica glielo ha ordinato il dottore….
Appunto! Non lo ha ordinato nessuno ai Consiglieri del Comitato e ai Dirigenti presenti, e nessuno qui chiede applausi, ci mancherebbe!
Domanda: cos’è il circuito nord-ovest?
Ecco subito la prima risposta: …è una serie di gare che ci impegna tanto primavera e estate le domeniche e qualche sabato (CI IMPEGNA?… solo noi?…) per far correre i nostri figli in Lombardia, in Piemonte e in Liguria…
Eccone un’altra  … Il Circuito Nord-Ovest (in seguito indicato CNO), composto da una serie di singoli trofei, ha lo scopo di sostenere le nuove leve del pattinaggio corsa, permettendo loro di partecipare alle gare con molteplici obiettivi: divertirsi, affrontarsi in più incontri durante tutta la stagione agonistica, stringere nuove amicizie e gareggiare al meglio delle proprie capacità… bravo! qui sì applauso! Ecco un genitore o probabilmente dirigente che ha letto il regolamento…
A proposito… quanti di noi lo hanno letto ?? … e quelli che lo hanno letto , lo han fatto per cercare l’errore sul punteggio in una gara del figlio, o lo han letto per capire cosa vuol dire nella pratica proporre, permettere e organizzare per i nostri ragazzi una stagione agonistica intensa, seria e sicura, che lasci sempre tanti bellissimi ricordi e magari qualche delusione per rafforzare il carattere nel periodo della crescita ?
..Va bene piantala, vieni al sodo , cosa c’è di nuovo ? Son cambiati i punteggi? Son cambiate le gare? Ci tocca andare di più in Liguria e spendere più soldi per il carburante? Non ho tempo da perdere…
piuttosto:
-perché mio figlio non ha ricevuto il premio? -perchè sul ranking di mio figlio c’è un errore alla quarta cifra decimale? -perché ci vuole tanto tempo per stilare una classifica? -perché non c’è la foto di mio figlio …
Certo, tutte domande giuste, ma prima lascia che ti dica cosa è in realtà il CNO:
il CNO è Antonio, è Dino, è … la faccio breve :
IL CNO SONO UN GRUPPO, SPESSO DI NOSTRI AMICI, COMUNQUE DI PERSONE CHE CONOSCIAMO, CHE VEDIAMO SUI CAMPI DI GARA QUANDO ARRIVIAMO AL GAZEBO, CHE COLLABORANO E DISCUTONO CON I GIUDICI E I CRONOMETRISTI, CHE PREMIANO I NOSTRI FIGLI, CHE GLI DEDICANO UNA PARTE IMPORTANTE DEL LORO TEMPO…
Tutto qui ?? e allora? Hai speso tutto queste parole per dirmi quello che già so?
Sì,—- ma se lo sai … allora perché non li aiuti???
Lo sai che da anni, senza naturale scadenza di mandato stanno in carica e lavorano per tutti noi? Ti sei mai domandato perché lo fanno? Ti sei mai domandato se magari sono stanchi e stufi? E se domani non possono onestamente proseguire come portiamo i figli ai trofei?
E qui arrivo alla fine ,… ma lo sapevi già dove volevo arrivare:
ci vuole poco, con il grande numero di bravi genitori che siamo, qualcuno di noi già responsabile per la nostra società, per trovare un bel gruppo di bravi genitori e sportivi come siamo, che alzi la mano per dire “io ci sono”… ” se posso aiutare in qualcosa sono disponibile”.. “non ho molto tempo, ma magari mi metto d’accordo con un altro genitore e ci scambiamo i compiti”…” se mi date un compito che posso svolgere da casa con il computer o con il telefono va bene”..” per me è complicato, ma magari mi propongo all’interno della società e così lascio tempo ai dirigenti di mio figlio di aiutarvi!…. e così via….
Ci vogliamo provare?? anche solo per la soddisfazione di vedere i nostri figli sacrificare il loro tempo, soffrire in pista, gioire sul podio e pensare in cuor nostro “…ma sì dai, ho dato una mano anch’io !!!

Grazie a tutti, con l’augurio di una splendida stagione 2020!!!

Un genitore

buon-natale-immagine-animata-0047

 



Commenti chiusi


Slideshow 2019

Benvenuto , oggi è lunedì, lunedì, 10 agosto 2020